Fucksimile


Nell è la donna del sogno.

Impossibile sostituirla nonostante gli innumerevoli tentativi. Sindrome di un amore perduto, diviene ragione di vita, fonte di ricerca senza speranza.

Heidemberg sa di essere malato, contagiato da Nell, conosce le conseguenze di questa malattia. Ne trasmette il virus illudendosi di trovare l'antidoto sempre inefficace.

“Fucksimile " è storia della febbrile sperimentazione attuata da un seduttore le cui cavie saranno vittime di un preannunciato abbandono.

Il catalogo è lungo: Enrica patetica provinciale, Patrizia caricatura di Clelia, Anna parodia di Nell, Lois sostituzione di Clelia, le copie si riproducono in sequenza. Creature che sembrano generarsi le une dalle altre, non possibilità di guarigione, ma imitazione, camuffamenti mal riusciti, donne emancipate e indipendenti e schiave d'amore, unte di creme appetitose, raggianti di glamour preconfezionato, alla ricerca della diversità e destinate all'omologazione. Nell vive nell'epicentro di questo  corteo di maschere femminili. È  la straniera delle copertine patinate e degli spot sofisticati che fanno invidia a quelle donne. Modella immortalata in ritratti dove le sue nari e la sua bocca si piegano in una smorfia ironica per quel mondo dell'apparenza a cui concede la sua immagine, mentre il suo spirito è altrove, in un territorio inattingibile, in un luogo oscuro dove è impossibile trovarl,. Heidemberg ne insegue l'assoluta assenza. Nell'impossibilità di afferrarla, la riproduce  in nuovi automi. Cenerentole goffe in bilico sui tacchi a spillo, mentre Nell veloce, agile, ha allungato il passo, con le sue scarpe da uomo. La scia perfida avvelena e stordisce.


Leggi e scarica dal libro:


Incipit

Ritorni


Acquista:


Compila questo modulo


Case editrici e librerie online dove è possibile acquistare i libri di

Giovanni Damiani:


Casa editrice Leonardo da Vinci

AbeBooks.com

Ibs

Lafeltrinelli.it

Marelibri

Maremagnum

Zvab

€ 14,50