Giovanni Damiani è progettatore e realizzatore di importanti eventi culturali che si esplicano come corsi, seminari, conferenze, dibattiti, ricerche, mostre, convegni spettacolo.

Fra gli altri:

Ebraismo Cristianesimo Gnosticismo


1986, "Ebraismo Cristianesimo Gnosticismo" presso la Biblioteca Ambrosiana, Piazza Pio XI, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.


Visualizza il programma

L’immagine: arte scienza teoria


1987, “L’immagine: arte, scienza, teoria” Studio Marconi, Milano. Intervengono fra gli altri: Maria Corti, Giacomo Marramao, Jaqueline Risset, Emilio Tadini, Luciano Fabro, Carlo Sini, Lea Vergine, Gillo Dorfles, G.Carlo Argan, Vito Acconci.



Visualizza il programma

L’umano il divino


1988, “L’umano, il Divino. Incontri con il sacro e la parola”, Centro San Fedele, Milano. Intervengono fra gli altri: Abdalah Omar Nasif, David Meghnagi, Bruno Forte, Jurgen Moltmann, Gherardo Gnoli, René Girard, Serge Leclaire, Bartolomeo Sorge.



Visualizza il programma

Europa - America


1990, “Europa-America”  Casa de Caritat, Barcellona.






Visualizza il programma

Principia. Incontri fra etica e scienza


1991, “Principia. Incontri fra etica e scienza” per Comune di Milano. Gilles Bernheim, Paolo Zellini, Giuliano Toraldo di Francia, Giacomo Contri, Fabio Mauri, Maria Luisa Dalla Chiara.



Visualizza il programma

Principia. Incontri fra etica e scienza


1989 e 1990, “Logiche” 120 conferenze per il Comune di Milano, con Ugo Bianchi, Giuliano Boccali, Carlo della Casa, Antonio Panaino, Pio Filippani Ronconi, Mario Piantelli, Paolo de Benedetti, Roberto Scagno, Manon Blanchette, José Francisco Yvars, Klaus Ottman, Giuseppe Chiari, Yannis Kounellis, Emilio Tadini,

Harald Szeeman, Massimo Carboni, Tito Perlini, Michele Ranchetti, Francesco Corrao, Giampaolo Lai, Ruggero Pierantoni, Claudio Giborra, Giuseppe Longo, Lorenzo Magnani, Marco Mondadori, Giulio Giorello, Giuseppe Pontiggia, Stefano Agosti, Vittorio Sgarbi, Giancarlo Majorino, Marco Santambrogio, Umberto Bottazzini, Ennio de Giorgi.


Visualizza il programma cliccando sulle relative immagini

Acta


1991, apre a Milano la Galleria ACTA dedicata all’arte concettuale con mostre di David Hamilton Finlay, Leonel Moura, Vettor Pisani, Joseph Kosuth, altri.



Visualizza dettagli

Swallows little matelots


Visualizza dettagli

Strategia della follia


1992, progetta e dirige il grande convegno spettacolo “Strategie della follia” a partire dall’Elogio della Follia di Erasmo da Rotterdam, per la Fondazione Luigi Berlusconi, presso il Piccolo Teatro di Milano, con Jean Claude Rabant, Jean Hoet, Jakie Pigeaud, Yves Hersant, Jean Starobinski, Alessandro Bergonzoni,  Aldo Gargani, Eugene Drewermann, Massimo Baldini, Johann Galtung, Carlo Sini, Emanuele Severino, Erwin Laszlo, Amelia Rosselli.



Visualizza il programma

Strategia della follia


1993, nel loft ex garage di Viale Ripamonti fonda la scuola XMEDIA, “La società spettacolo e i suoi interpreti”.

Dieci corsi sulla comunicazione:


Cinema e tv

Scrittura

Oratoria

Recitazione

Sceneggiatura

Critica cinematografica

Editoria

Corpo virtuale

Fotografia

Canto


1995, promuove e dirige per la Biennale di Cascais, Portogallo, “Intorno, contro, verso Utopia” un mese di incontri e confronti, fra arte e teoria, sul pensiero utopico. Intervengono ,fra gli altri, Francisco Varela, Silvana Borutti, Bronislaw Bazcko, José Mariano Gago, René Thom, Paul Fayerabend, Robert Junck, Stanislaw Lem, Ilya Prigoyne, Stephen Toulmin, Francis Fukuyama, Fnag Li Zhi, Giorgio Agamben, Shmuel Eisenstadt, Cornelius Castoriades, Ernest Gellner, David Grossman, Jean Molino, Jean Wirth.

Giovanni Damiani è ha inoltre curato le seguenti pubblicazioni scientifiche:

L’immagine


88 “L’IMMAGINE”, Ed Carlini, Milano 1988. Cura e prefazioni.


Visualizza la premessa

Strategie della follia


92 “STRATEGIE DELLA FOLLIA”, Fondazione Luigi Berlusconi, Milano 1992, cura e prefazioni.


Prefazione "Elogium - Quali strategie?"

Testi di Jakie Pigeaud  -  Yves Hersant  -  Jean Starobinski



Viagem Utopia


1996 “Viagem Utopia. Quatro conversas sobre ciencia, religiao, flosfia, vida” testi dal Convegno Viagem Utopia per la Biennale di Cascais, Lisbona. Introduzione e intervento.